La Consulenza Sessuologica individuale e di coppia

La consulenza sessuologica rappresenta una relazione di aiuto rivolta al singolo o alla coppia. L’intervento ha come obiettivo offrire sostegno a chi si trova in una “fase” di difficoltà o disagio, facilitando le scelte e accompagnandolo verso la risoluzione della crisi. In particolar modo vengono affrontate tematiche riguardanti gli aspetti psicologici legati all’immagine corporea, come ci si sente nel proprio corpo sessuato e l’esperienza della sessualità nel suo aspetto personale e relazionale.

Vivere bene la sessualità è possibile se si sposta l’attenzione più sulla dimensione del piacere che sull’atto sessuale in sé.

I problemi che riguardano la sfera della sessualità della persona o della coppia possono essere:

 

• Disturbi del desiderio sessuale

• Disturbi dell’eccitazione (disturbo dell’erezione e della lubrificazione)

• Disturbi dell’orgasmo (eiaculazione precoce, anorgasmia, orgasmo ritardato)

• Problemi da dolore sessuale (vaginismo, dispareunia)

• Dipendenza da sesso (sexual e cybersex addiction)

• Matrimoni e/o unioni bianche

 

La terapia mansionale integrata in Sessuologia

Nelle sedute si analizzano le mansioni svolte e vengono fornite prescrizione di mansioni successive. La terapia si struttura in tre fasi che seguono l'ideale cammino dalla scoperta di sé o alla scoperta della coppia quando presente. La terapia si articola sui temi principali della ricerca di un'intimità di coppia sempre maggiore, della costruzione di un rapporto di alleanza e cooperazione, all'esposizione graduale alle emozioni sessuali, e allo sviluppo dell'aspetto genitale della sessualità. Quest'ultimo tema caratterizza l'aspetto pedagogico della terapia. E’ infatti utile, più spesso di quanto non si supponga, fornire informazioni “tecniche” anatomo-fisiologiche, chiarimenti su comportamenti sessuali, seguendo una sorta di filo continuo che riconduca pregiudizi, paure e fantasmi su un piano di conoscenza e realtà.